Alleanza della Salute
Alleanza della Salute
Home | Profile | Register | Active Topics | Members | Search | FAQ
Username:
Password:
Save Password
Forgot your Password?

 All Forums
 I forum dell'ARPC
 Alleanza della Salute
 Aiuto Epatite C
 Forum Locked
 Printer Friendly
Next Page
Author Previous Topic Topic Next Topic
Page: of 2

flobert

Italy
16 Posts

Posted - 27 January 2007 :  19:21:33  Show Profile
Innanzitutto grazie a voi sto ritrovando la forza di reagire.
Vi spiego che succede:
Ho 48 anni e nel 1992 mi hanno diagnosticato una Epatite C.
Nel 2001 dopo tanto insistere dello specialista mi sono sottoposto ad una biopsia hanno stabilito: epatite cronica severa in evoluzione cirrogena, genotipo 3. Mio malgrado mi hanno ineluttabilmente "costretto" ad una terapia in Interferone+ribavirina che mi ha prostrato fisicamente e condotto sull'orlo del suicidio (io che amo la vita e sono sempre stato attivissimo), nel frattempo la mia vita familiare era diventata un inferno, mi sono separato da mia moglie a causa dei miei comportamenti maniacali estranei al mio temperamento.
Ho terminato alla fine del 2002 la cura con dei risultati quantitativi di HCV RNA pari a 1.580.000 u/ml ed ho maledetto lo specialista che non mi aveva avvisato dei letali effetti psicologici collaterali.
Mi sono avvicinato allo yoga e alla MEDITAZIONE e grazie a loro ho recuperato la mia salute fisica e mentale e la mia famiglia.
Ora Gennaio 2007 il mio medico di fiducia mi ha fatto fare dei controlli e le analisi ematochimiche sono quasi perfette tranne che x le transaminasi che sono a 90/150 e i risultati quantitativi di HCV RNA sono saliti a 12.680.000 u/ml.
Il medico vuole che io vada allo Spallanzani a Roma perché dice che con un conteggio così di virus potrei "perdere" presto il fegato.
Io fisicamente ora mi sento proprio bene e faccio tutto con gioia.
Ma se ripenso a come stavo male fisicamente e psicologicamente quando facevo l'interferone+ribavirina preferisco forse perderlo questo fegato, se e quando sarà!
Ho letto in un link dei vs forum http://www.disinformazione.it/epatitec.htm
che il virus dell'Epatite C non è un virus!!
Ma allora dove sta la verità?
Cosa debbo fare x guarire?
Vitamina C, bicarbonato di sodio, Biotron...
Consigliatemi voi per favore, attendo fiducioso.

amondini

Italy
1587 Posts

Posted - 27 January 2007 :  19:58:29  Show Profile
Vit. C al limite della tolleranza, subito; ti far sicuramente bene per la sua azione antivirale e drenante del fegato, ma non so se sar sufficiente; pertanto fai anche il Biosystem, che ha gi al suo attivo molti casi di epatite guariti.

Alberto R. Mondini
Go to Top of Page

flobert

Italy
16 Posts

Posted - 27 January 2007 :  21:13:41  Show Profile
quote:
Originally posted by amondini

Vit. C al limite della tolleranza, subito; ti far� sicuramente bene per la sua azione antivirale e drenante del fegato, ma non so se sar� sufficiente; pertanto fai anche il Biosystem, che ha gi� al suo attivo molti casi di epatite guariti.

Alberto R. Mondini



Grazie mille per la rapida risposta, potrebbe cortesemente darmi indicazioni o dei link utili sul:
DOVE trovo le cure consigliate e
COME va fatta la terapia con Vit.C nel mio caso?

Go to Top of Page

nonmicliccate

Italy
315 Posts

Posted - 27 January 2007 :  21:57:36  Show Profile

quote:
COME va fatta la terapia con Vit.C nel mio caso?

Leggi http://www.aerrepici.org/librovitamine.pdf , leggilo tutto ma per la tua domanda trovi le risposte da pag. 6


quote:
DOVE trovo le cure consigliate

terapia n 2 su http://www.aerrepici.org/terapie.htm


Massimiliano
Go to Top of Page

Simona C.70

Italy
1362 Posts

Posted - 27 January 2007 :  23:27:07  Show Profile
DOVE trovo le cure consigliate e
COME va fatta la terapia con Vit.C nel mio caso?


[/quote]

Ti copio incollo cio' che ho scritto tempo fa per riassumere l'assunzione di vitamina c(acido ascorbico o ascorbato di sodio)a tolleranza intestinale, leggi attentamente e troveai tutti i consigli per iniziare tale terapia:

La vitamina C a tolleranza intestinale e per qualsiasi tipo di problema(anche solo per prevenire)legato alla salute,va assunta ogni giorno con costanza e cercando di lasciar trascorrere[u] almeno 4 ore tra una dose e l'altra.
Bisogna aggiungere inoltre che si inizia con l'assunzione di [u]tre grammi al giorno da dividersi in tre dosi(per dar modo all'organismo di abituarsi gradualmente a questi dosaggi).
Ogni giorno bisogna aumentare di 1 gr.[/u]
Per esempio:Lunedi( 1 giorno): ore 08,00 assunzione di 1 gr. di vitamina C.
lunedi' ore 12(ma potrebbero anche essere le 13 o le 14 o le 15) assunzione di 1 gr. e dopo altre 4 ore assumere l'ultimo grammo di vitamina C.
Martedi' si assumeranno 4 gr. in tutto di vitamina C in diverse dosi durante la giornata cercando di rispettare le 4 ore che dovranno trascorrere tra una dose e l'altra,altrimenti si rischia di accumulare le dosi e di avere da subito la dissenteria.
Le 4 ore tra una dose e l'altra non sono rigorose,ma rappresentano il tempo minimo in cui assumere la vitamina C. Se si assumesse la vitamina dopo tre ore dalla dose precedente si potrebbero sommare i dosaggi provocando cosi' dissenteria.
Ci sono persone(vedi Simona,sua sorella e altri conoscenti della sottoscritta) che devono aspettare 4 ore e mezza tra una dose e l'altra per non avere problemi di diarrea.
Esistono anche dosaggi di tolleranza intestinale personali,infatti bisognera' aumentare di un gr. al di' fino al giorno in cui si presentera' la dissenteria,allora bisognera' togliere 1 o 2 gr. dal quantitativo che ci ha causato la diarrea fino a quando tale problema non esistera' piu'e poi continuare ogni giorno con lo stesso dosaggio che ci tiene al riparo dalla dissenteria.
Il quantitativo di vitamina c da assumere ad ogni dose personale poiche' ci sono persone che riescono tranquillamente a tollerare 5 gr. per dose,mentre altre che ne possono assumere 2,5 gr. per dose, o altre che ne prendono 1 gr. per volta altrimenti si ripresentano i problemi intestinali di cui sopra.
Ricordiamo che se l'organismo sottoposto a maggiore stress: malattia, viaggio, intervento chirurgico, raffreddore, febbre ecc... bisogna aumentare il normale dosaggio quotidiano di acido ascorbico fino a quando non ci saremo ripresi per bene da cio' che ha provocato lo stress.....poi si riprendera' il normale dosaggio quotidiano di tolleranza intestinale.
Per ridurre l'acidita' della vitamina C al palato , si puo' aggiungere carbonato di magnesio nei quantitativi a noi piu' graditi al fine di assumere gradevolmente la nostra bella vitamina C.
Se si assume quotidianamente l'acido ascorbico o l'ascorbato non si puo' sospendere dall'oggi al domani l'assunzione ma bisogna ridurre gradualmente [/u]l'assunzione per non causare il famoso effetto rimbalzo causato dall'interruzione immediata ed improvvisa della vitamina .
Es.: inizio a prendere la vitamina C per curare l'allergia, ne assumo 8 gr. tutti i giorni, se per qualsiasi motivo devo interrompere l'assunzione,iniziero' ad assumere domani 6 gr. al di', dopodomani 4 gr., il giorno successivo 2 gr. fino all'interruzione totale.
Ma se oggi assumo 8 gr. e domani smetto completamente di prendere la vitamina C, gia' da dopodomani iniziero' a starnutire a tutta forza, mi sembrera' di aver preso un bruttissimo raffreddore...ma l'effetto rimbalzo a cui vado incontro sospendendo all'improvviso l'acido ascorbico(sara' la mia allergia che torna in forma sostenuta il mio effetto rimbalzo).
Esso sara' diverso in base a cio' che ognuno sta cercando di curare, ovviamente.
ho cercato di fare un riassunto al fine di rendere chiara la modalita' di assunzione di questa preziosa vitamina C che va assunta costantemente ogni giorno e che non ha alcun tipo di controindicazione o effetto collaterale(a parte piccoli disturbi passeggeri legati all'acidita' di stomaco o a dissenteria).
Spero di aver reso servizio gradito a chi ne aveva bisogno.


Simona C.70


ps.: inoltre per acquistare la vitamina C(sotto forma di acido ascorbico se hai problemi di ipertensione o di ascorbato di sodio) puoi andare a visitare il sito: www.arganiascorbile.it li' troverai tutto il listino delle vitamine che deciderai di acquistare a prezzi sicuramente NOTEVOLMENTE inferiori a quelli delle farmacie!!!
Buona lettura!
Simona

Simona C.70

Edited by - Simona C.70 on 27 January 2007 23:31:01
Go to Top of Page

flobert

Italy
16 Posts

Posted - 28 January 2007 :  04:07:04  Show Profile
Grazie Ragazzi/e, siete degli angeli...
Go to Top of Page

Zero

Italy
1146 Posts

Posted - 28 January 2007 :  22:57:56  Show Profile

Se ricerchi con la funzione "Search" nei posts archiviati, troverai il 3d "Epatite C", lo avevo aperto per un mio amico qualche mese fa: ci sono ulteriori info in merito...
Go to Top of Page

flobert

Italy
16 Posts

Posted - 30 January 2007 :  00:09:58  Show Profile
Ne ho parlato alla mia naturopata, grazie a lei il mio equilibrio bioenergetico è stato ritrovato rinforzando il mio sistema immunitario.
Lei mi dice che la vitamina c potrebbe essere di grande aiuto, ma che ad alte dosi potrebbe appesantire il fegato complicando il suo già compromesso lavoro, voi che ne pensate in merito?
Go to Top of Page

Simona C.70

Italy
1362 Posts

Posted - 30 January 2007 :  17:19:22  Show Profile
quote:
Originally posted by flobert

Ne ho parlato alla mia naturopata, grazie a lei il mio equilibrio bioenergetico è stato ritrovato rinforzando il mio sistema immunitario.
Lei mi dice che la vitamina c potrebbe essere di grande aiuto, ma che ad alte dosi potrebbe appesantire il fegato complicando il suo già compromesso lavoro, voi che ne pensate in merito?



Scusa Flobert ma a me , cio' che ti ha detto la naturopata m' par' na strunzat'!
la vitamina C a tolleranza intestinale NON E' mai ad alte dosi perche' come dice la definizione stessa è soggettiva e ognuno ha la SUA tolleranza intestinale, quindi quella che noterai essere la TUA tolleranza intestinale sara' la quantita' di cui il tuo corpo avra' bisogno!!!!

Simona C.70
Go to Top of Page

helios

192 Posts

Posted - 30 January 2007 :  17:48:45  Show Profile
Sull'azione drenante della vit. C, confermo quanto scritto sopra da Alberto, anche sulla base della mia esperienza.Dopo circa 20 gg. di assunzione a TI, da un emocromo gli enzimi epatici ( ALT e AST ) si erano alzati ( 50/60 ),indicativo dell'azione epatodrenante e disintossicante della C, nel mio caso, da farmaci altamente tossici .Ma come per incanto, dopo circa 3 mesi di assunzione a TI, ad un successivo emocromo, i valori ALT e AST erano tornati nella norma.
Fidati e continua a prendere la vit C a TI senza nessun problema: Non esistono al mondo studi clinici o universitari che dimostrino che megadosi di vit. C siano dannose per l'organismo.Se la tua naturopata ti ha riferito questo, chiedile di indicarti gli studi o la eventuale documentazione che certifichi quanto da lei riferito. Vedrai: improvvisamente diventer evasiva e...
Buona serata
Elio
Go to Top of Page

Simona C.70

Italy
1362 Posts

Posted - 31 January 2007 :  00:10:32  Show Profile
con lo stress di oggi, la consumazione , la conservazione e l'alimentazione di oggi siamo diventati carenti di vitamina c, quindi quella che noi assumiamo per tolleranza intestinale non nient'altro che il riequilibrio di quanto non assumiamo piu' normalmente ...
La vitamina C inoltre viene chiamata la vitamina dello stress in quanto si aumenta il suo consumo per vie direttamente proporzionali allo stress fisico, psicologico, ambientale ecc....
Hai il libro di Pauling?
li' potrai leggere l'utilita' e le sperimentazioni di tale vitamina su diverse persone e diverse patologie, o quale prevenzione.

Simona C.70
Go to Top of Page

flobert

Italy
16 Posts

Posted - 31 January 2007 :  00:34:36  Show Profile
quote:
Originally posted by Simona C.70


Hai il libro di Pauling?
li' potrai leggere l'utilita' e le sperimentazioni di tale vitamina su diverse persone e diverse patologie, o quale prevenzione.
Simona C.70



Me lo potreste cortesemente inviare il libro di Pauling, Tizzy mi ha mandato il file zippato ma da un msg di errore e non si apre.
Avrei bisogno di informarmi soprattutto x sciogliere i dubbi che ci assalgono riguardo quando ci troviamo di fronte a delle scelte importanti per la nostra salute.
Dicono che con vitamina c ad alte dosi diventa carente il rame nell'organismo...
Io so solo che NON voglio più fare l'interferone, mentre i medici epatologi sembra che non conoscano altra parola nel loro vocabolario; mi propettano una imminente cirrosi e poi (che ve lo dico a fare).
Ma io resto fiducioso
Go to Top of Page

flobert

Italy
16 Posts

Posted - 31 January 2007 :  00:36:55  Show Profile
x chi volesse inviarmi il libro di Paulig
la mia email è: studioleonardo@gmail.com
grazie
Go to Top of Page

ANTONIO55

Italy
142 Posts

Posted - 31 January 2007 :  08:44:23  Show Profile
Per Flobert:
ti ho inviato il Libro di L. Pauling all'indirizzo che hai postato.
Buona lettura
Antonio
Go to Top of Page

Zero

Italy
1146 Posts

Posted - 31 January 2007 :  09:13:26  Show Profile

Ciao, Flobert...

I tuoi dubbi sono comprensibilissimi e per aiutarti a chiarirli volevo solo sottolineare che in questo forum ci sono persone che assumono vit.C a TI (Tolleranza intestinale) da anni, ed alcuni da decenni, e sentiamo solo di benefici che provengono da questa integrazione alimentare...

se qualcuno avesse riscontrato disturbi da ipocupriemia, lo avrebbe riportato, non credi

Un altro passo dove ho trovato riportata testimonianza di guarigione per il tuo problema il libro di Padre Zago, col suo frullato di Aloe Arborescens...
il mio amico con Epatite C non ha voluto assumerlo perch i medici gli avevano assolutamente proibito l'alcool...

Io gli ho proposto di prepararlo frequentemente senza alcool, ma nei suoi "tour" qualcuno gli ha riferito di star meglio grazie all'interferone e pare sia convinto a percorre questa strada...
Gli ho segnalato la tua esperienza...

Ad un altro mio amico diabetico "tipo 2" pure sembrava stano poter guarire grazie ad un frullato contenente miele, eppure dopo un anno il suo metabolismo glicemico molto migliorato: adesso i valori in due ore dopo il pasto rientrano nei range...

Spero di averti fornito elementi di riflessione...
Go to Top of Page

flobert

Italy
16 Posts

Posted - 31 January 2007 :  13:32:19  Show Profile
quote:
Originally posted by ANTONIO55

Per Flobert:
ti ho inviato il Libro di L. Pauling all'indirizzo che hai postato.
Buona lettura
Antonio


Grazie Antonio, ne far buon uso...
Go to Top of Page

flobert

Italy
16 Posts

Posted - 31 January 2007 :  13:48:07  Show Profile
quote:
Originally posted by Zero


Ciao, Flobert...
I tuoi dubbi sono comprensibilissimi...

se qualcuno avesse riscontrato disturbi da ipocupriemia, lo avrebbe riportato, non credi

Un altro passo dove ho trovato riportata testimonianza di guarigione per il tuo problema il libro di Padre Zago, col suo frullato di Aloe Arborescens...
il mio amico con Epatite C non ha voluto assumerlo perch i medici gli avevano assolutamente proibito l'alcool...

Spero di averti fornito elementi di riflessione...


Grazie Giovanna per la tua comprensione...
Ad onor del vero la mia naturopata oltre che essere iridologa, anche una mia cara amica che ha molto a cuore la mia situazione e si da generosamente da fare per il mio caso, disinteressatamente. Non mi ha sconsigliato la Vit. C, mi ha solo detto che sarebbe meglio integrare anche il rame perch potrebbe essere diminuito dalla sua azione.
Lei non prevenuta, ma aperta nei vs confronti e si sta dando anche da fare per avere un contatto diretto x il biosystem per avere pi informazioni possibili per poter scegliere al meglio.
Con mia sorpresa, quando gliene parlai, sapeva tutto del caso di Simoncini dall'inizio...
Insomma, io dopo aver letto i vs post sulla Vit. C e altro mi ci sarei buttato a capofitto, mentre il suo pensiero stato: "hai aspettato fino ad ora, una settimana in pi o in meno... cerchiamo di avere un quadro il pi ampio e preciso possibile e poi scegliamo per ci che riterrai il meglio per te" e razionalmente come dargli torto...

Edited by - flobert on 31 January 2007 16:11:17
Go to Top of Page

Zero

Italy
1146 Posts

Posted - 31 January 2007 :  14:58:35  Show Profile

E' un ottimo consiglio e lei un'ottima amica;
ragiona da tecnico e fa bene: del resto, per fortuna, c' il tempo necessario per valutare con attenzione...
Go to Top of Page

amondini

Italy
1587 Posts

Posted - 01 February 2007 :  19:44:45  Show Profile
quote:
Originally posted by flobert

quote:
Originally posted by ANTONIO55

Per Flobert:
ti ho inviato il Libro di L. Pauling all'indirizzo che hai postato.
Buona lettura
Antonio


Grazie Antonio, ne far buon uso...

Non so se conosci www.aerrepici.org/librovitamine.pdf Potrebbe essere per te un antipasto pi digeribile prima del sostanzioso pranzo col libro di Pauling.

Alberto R. Mondini
Go to Top of Page

flobert

Italy
16 Posts

Posted - 02 February 2007 :  21:57:28  Show Profile
[/quote]Non so se conosci www.aerrepici.org/librovitamine.pdf Potrebbe essere per te un antipasto pi� digeribile prima del sostanzioso pranzo col libro di Pauling.

Alberto R. Mondini
[/quote]

Grazie Mondini, cercherò di usarli al meglio.
Go to Top of Page

flobert

Italy
16 Posts

Posted - 02 February 2007 :  22:13:02  Show Profile
La prossima settimana ho un appuntamento con un medico endocrinologo (professore universitario) che mi vuole parlare di una forma alternativa per curare le malattie e forse anche l'epatite c cronica e la cirrosi.
Mi ha anticipato qualcosa che ha a che fare con la "radionica".
Qualcuno di voi, così ben informati su tutto mi sa dire qualcosa...

Edited by - flobert on 02 February 2007 22:13:44
Go to Top of Page
Page: of 2 Previous Topic Topic Next Topic  
Next Page
 Forum Locked
 Printer Friendly
Jump To:
Alleanza della Salute © 2006 ARPC Go To Top Of Page
Powered By: Snitz Forums 2000 Version 3.4.05