Forum Dell'Alleanza Della Salute - Pulizia fegato e cistifellea metodo clark. Bufala?
    Forum Dell'Alleanza Della Salute
Argania

Forum Dell'Alleanza Della Salute
Nome Utente:

Password:
 


Registrati
Salva Password
Password Dimenticata?

 

    


Menù riservato agli utenti registrati - Registrati  

Nota bene : Tutto ciò che viene scritto in questi Forum è da considerarsi: opinioni, idee, informazioni scientifiche e simili, in linea con la Costituzione Italiana che sancisce la libertà di pensiero e di espressione delle proprie idee. I medesimi non sono invece da considerarsi consigli medici o terapie, per le quali, per legge, è necessario un medico laureato, abilitato e iscritto all'albo. Qui amministratori e moderatori non sono medici, non possono quindi fare diagnosi o terapie; del resto anche per un medico sarebbe impossibile farle via web. Qui però tutti sono liberi di dare opinioni e consigli, anche sbagliati. Le "terapie" si possono ricevere solo dai medici. Se volete applicare i dati o i consigli trovati nel forum, consultate prima il vostro medico curante. Alberto R. Mondini



 Tutti i Forum
 I Forum dell'ARPC
 Alleanza della Salute
 Pulizia fegato e cistifellea metodo clark. Bufala?
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:




Tutti gli utenti possono inserire NUOVE discussioni in questo forum Tutti gli utenti possono rispondere in questo forum
  Bookmark this Topic  
| Altri..
Autore Discussione  

PastaAlDente

Utente Normale


Inserito il - 12 gennaio 2011 : 18:13:26  Link diretto a questa discussione  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di PastaAlDente Invia a PastaAlDente un Messaggio Privato Aggiungi PastaAlDente alla lista amici
Purtroppo non riesco a trovare la discussione nella quale un forista, mi pare Alexsurfer. chiedeva se i calcoli espulsi non fossero da addebitarsi proprio all'olio ingerito nel processo.

Bene, ho l'impressione che sia proprio come sospettava quel forista.
Stando a quanto asserisce Bill Sardi (il primo dei due link qua sotto) il contenuto dei calcoli espulsi e' essenzialmente olio e sali di epsom.

Bill Sardi e' un divulgatore che seguo da anni e lo reputo persona estremamente seria e ben documentata per cui non faccio fatica a credergli. Allego anche un secondo link in quanto, per chi lo vuole fare, ricercando con "gallstones hoax" ci sono moltissime referenze attendibili in mezzo a tutta una serie di altre che lo sono meno.

http://www.naturalhealthlibrarian.c...20Gallstones

http://www.associatedcontent.com/ar....html?cat=68






 Regione Veneto  ~  Messaggi: 76  ~  Membro dal: 16 marzo 2010  ~  Ultima visita: 07 ottobre 2014

Parsifal

Utente Senior



Inserito il - 12 gennaio 2011 : 19:23:54  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Parsifal Invia a Parsifal un Messaggio Privato Aggiungi Parsifal alla lista amici
Messaggio di stefpravlibit

Purtroppo non riesco a trovare la discussione nella quale un forista, mi pare Alexsurfer. chiedeva se i calcoli espulsi non fossero da addebitarsi proprio all'olio ingerito nel processo. ...


Scusa ma a me sembra che una reale st.... l'abbia detta proprio il divulgatore cui fai riferimento.

Grazie alla sua composizione chimica (acqua, sali biliari, bilirubina, colesterolo e altri grassi) la bile favorisce la digestione e l'assorbimento dei lipidi. In particolari condizioni il colesterolo ed i pigmenti biliari in essa contenuti possono precipitare aggregandosi in piccoli cristalli che con il tempo tendono ad ammassarsi.
Si parla allora di litiasi biliare o più comunemente di calcoli della colecisti. Sinonimi più o meno appropriati di questa condizione sono: calcoli della cistifellea, calcolosi biliare, o, impropriamente, "calcoli al fegato".
Le dimensioni dei calcoli sono variabili, talvolta assomigliano a granellini di sabbia, altre volte raggiungono le dimensioni di una biglia.

Si tratta di formazioni cristalline stratificate, il cui contenuto dipende anche dalla dieta.
http://www.my-personaltrainer.it/sa...-fegato.html
Ma in ogni caso la loro formazione non dipende certo dall'assunzione di sali di epson, olio e pompelmo o limone! Affermarlo è semlicemente ridicolo, basterebbe non praticare il protocollo per essere sani, MAGARI.
I calcoli che fuoriescono, dopo la messa in pratica del protocollo della dott.ssa Clarck, sono analoghi a quelli che fuoriescono nel corso dell'intervento chirurgico, e non sono certo conseguenti alla messa in pratica del protocollo stesso!






  Firma di Parsifal 
«I medici pensano che stanno facendo qualcosa per voi, classificando come malattia quello di cui soffrite»
Immanuel Kant

 Regione Lazio  ~  Messaggi: 1648  ~  Membro dal: 05 marzo 2010  ~  Ultima visita: 16 aprile 2014 Torna all'inizio della Pagina

Sampei0001

Utente Medio


Inserito il - 12 gennaio 2011 : 20:19:36  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Sampei0001 Invia a Sampei0001 un Messaggio Privato Aggiungi Sampei0001 alla lista amici
Qualcuno ha esperienze personali dirette da raccontare su questo famoso metodo?





 Regione Marche  ~  Messaggi: 380  ~  Membro dal: 02 giugno 2010  ~  Ultima visita: 20 febbraio 2012 Torna all'inizio della Pagina

Forest

Utente Medio



Inserito il - 12 gennaio 2011 : 21:15:00  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Forest Invia a Forest un Messaggio Privato Aggiungi Forest alla lista amici
Sampei0001 ha scritto:

Qualcuno ha esperienze personali dirette da raccontare su questo famoso metodo?


Questa è la discussione in cui gli utenti del forum stanno postando le loro esperienze con la pulizia del fegato (c'è anche qualche foto del materiale espulso):
http://www.aerrepici.org/forum/topi...TOPIC_ID=207







  Firma di Forest 
"Curate. Se non potete curare, lenite. Se non potete lenire, confortate."
Augusto Murri.

 Regione Piemonte  ~  Messaggi: 236  ~  Membro dal: 16 ottobre 2010  ~  Ultima visita: Oggi Torna all'inizio della Pagina

Forest

Utente Medio



Inserito il - 12 gennaio 2011 : 21:56:50  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Forest Invia a Forest un Messaggio Privato Aggiungi Forest alla lista amici
Messaggio di stefpravlibit

Purtroppo non riesco a trovare la discussione nella quale un forista, mi pare Alexsurfer. chiedeva se i calcoli espulsi non fossero da addebitarsi proprio all'olio ingerito nel processo.

Bene, ho l'impressione che sia proprio come sospettava quel forista.
Stando a quanto asserisce Bill Sardi (il primo dei due link qua sotto) il contenuto dei calcoli espulsi e' essenzialmente olio e sali di epsom.

Bill Sardi e' un divulgatore che seguo da anni e lo reputo persona estremamente seria e ben documentata per cui non faccio fatica a credergli. Allego anche un secondo link in quanto, per chi lo vuole fare, ricercando con "gallstones hoax" ci sono moltissime referenze attendibili in mezzo a tutta una serie di altre che lo sono meno.

http://www.naturalhealthlibrarian.c...20Gallstones

http://www.associatedcontent.com/ar....html?cat=68



Molto interessante, grazie! Sto cercando anch'io di approfondire meglio la questione prima di sottopormi al lavaggio epatico.

Questo dovrebbe essere lo studio pubblicato su The Lancet che è citato nel tuo primo link di Bill Sardi:

http://www.thelancet.com/journals/l...IIS0140-6736(05)66373-8/fulltext
(non so perché ma il link non viene riconosciuto dalla parentesi in poi, per cui non cliccateci copra, ma usate il copia e incolla e incollatelo in una nuova schermata web!)

C'è anche la foto del materiale espulso dalla donna, che è poi stato analizzato in dettaglio.

Un commento particolarmente interessante alle osservazioni di Bill Sardi è in realtà una vera e propria tesi della scuola di naturopatia, disponibile qui: http://www.drhuldaclark.it/pulizia_fegato_tesi.doc
Nella tesi è raccontata in dettaglio la storia di una donna australiana a cui sono scomparse le dolorosissime coliche grazie ad alcune pulizie del fegato. La cosa interessante è che l'ecografia ha confermato che ora
la cistifellea era quasi completamente ripulita dai calcoli, ma soprattutto la donna ha verificato che la dimensione del più grosso calcolo espulso (2,6 cm) corrispondeva alla lunghezza del calcolo più grosso che era stato misurato durante il precedente esame ecografico.

Di seguito invece le risposte che Andreas Moritz dà nel suo libro "Guarire il fegato con il lavaggio epatico" a chi crede che i calcoli espulsi siano composti in realtà dall'olio solidificato:

1) l'olio di oliva non emana un odore di marcio come quello emanato dai calcoli epatici

2) l'olio di oliva non sarebbe in grado di solidificarsi in strutture così dure anche se fosse manipolato e alterato in laboratorio, tra l'altro in così poco tempo

3) l'analisi della maggior parte dei calcoli espulsi mostra la presenza di tutti gli ingredienti di base del fluido biliare. Tra l'altro i calcoli di bilirubina (rosso scuro o neri) non possono di certo passare per calcoli di olio di oliva

4) la miscela di olio d'oliva non passa attraverso il fegato come farebbe se fosse combinata con del cibo, ma il fegato rilascia solo calcoli epatici e bile. D'altra parte, il fegato e l'intestino tenue non sono una fabbrica di sapone

5) una volta che il fegato e la cistifellea sono puliti, le successive pulizie non rilasciano ulteriori calcoli

6) le persone intolleranti all'olio di oliva hanno usato olio di macadamia di colore chiaro, e hanno espulso ugualmente calcoli dello stesso colore verde chiaro

7) se i calcoli fossero solo grumi di olio di oliva, perché così tante persone guariscono da patologie anche molto gravi grazie alla pulizia del fegato?

8) molte persone hanno espulso calcoli dei colori più svariati, mentre l'olio di oliva è solo verde

9) chi ha fatto analizzare i calcoli espulsi, si è sentito dire che erano quasi tutti costituiti da colesterolo e sali (stesse componenti dei calcoli asportati nelle colecistectomie)

10) a diverse persone è successo di aver espulso calcoli verdi la sera del lavaggio, prima ancora di aver ingerito l'olio di oliva

11) è la medicina convenzionale, e non l'autore, ad aver dimostrato la presenza di calcoli di colesterolo nei dotti biliari del fegato (calcoli intraepatici, o calcoli biliari). Questi calcoli verdi sono di fatto oleosi e
si decompongono se esposti a temperature più elevate e all'ossigeno.

12) moltissime fotografie di fegati sezionati mostrano la presenza di questi calcoli nei dotti biliari epatici

13) esistono prove mediche del fatto che milioni di persone mettono in circolazione regolarmente dei residui formati da decine di calcoli di colesterolo verdi come reazione a un pasto molto grasso.






  Firma di Forest 
"Curate. Se non potete curare, lenite. Se non potete lenire, confortate."
Augusto Murri.

 Regione Piemonte  ~  Messaggi: 236  ~  Membro dal: 16 ottobre 2010  ~  Ultima visita: Oggi Torna all'inizio della Pagina

PastaAlDente

Utente Normale


Inserito il - 13 gennaio 2011 : 09:39:23  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di PastaAlDente Invia a PastaAlDente un Messaggio Privato Aggiungi PastaAlDente alla lista amici
Forest ha scritto:


Molto interessante, grazie! Sto cercando anch'io di approfondire meglio la questione prima di sottopormi al lavaggio epatico.

Questo dovrebbe essere lo studio pubblicato su The Lancet che è citato nel tuo primo link di Bill Sardi:
...



Forest,
il tuo contributo aggiunge qualcosa alle mie ricerche e conoscenze e, oltre che per questo, ti sono grato oltremodo per il tono con cui sei intervenuto. Hai esperienza anche di CNV (comunicazione non violenta)?
Noto che in qualche fortuita maniera siamo sintonizzati...anch'io sto cercando di capire i razionali che stanno alla base del cosiddetto lavaggio del fegato. Ho scaricato anche i libri della Clarck e, per quel poco che è possibile, mi sto informando.
Sardi vende anche un libro in download per fare la disintossicazione seguendo metodi - dice lui - affidabili e basati su articoli pubblicati benché poco noti. La cosa mi incuriosisce e penso proprio che finirò per scaricare il libretto. Se mi mandi un messaggio personale con la tua e-mail poi te ne faccio partecipe.

Per favore, vista la cortese competenza e se la cosa ti va, posta in questa discussione cio' che trovi in merito. Ovviamente, per quel che posso, io farò lo stesso.






 Regione Veneto  ~  Messaggi: 76  ~  Membro dal: 16 marzo 2010  ~  Ultima visita: 07 ottobre 2014 Torna all'inizio della Pagina

speranto

Utente Medio


Inserito il - 13 gennaio 2011 : 12:36:12  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di speranto  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di speranto Invia a speranto un Messaggio Privato Aggiungi speranto alla lista amici
Durante una settimana di digiuno io e altre 10 persone lo abbiamo fatto con questo protocollo (lievemente diverso da quello della Clark) con ottimi risultati.
PULIZIA FEGATO

OCCORRENTE:
- 40 mg. Di Solfato di Mg. ( sale inglese) lo vendono in farmacia in bustine da 30 mg
- 100cc di olio di riso
- 4-5 capsule di L-ornitina
- Bottiglietta di acqua da mezzo litro
- Un limone
- Un pompelmo rosa
- Spremiagrumi
- Boule dell’acqua calda


Pranzare alle ore 12 solo con insalata o frutta, poi digiuno.

Alle 18 – 19 di sera (non piu’ tardi) versare nella bottiglietta di acqua 40 mg di sale inglese, scuotere la bottiglietta in modo da sciogliere e berne meta’ in pochi minuti.

Alle 20 - 21 (2 ore dopo) bere la seconda metà della soluzione in pochi minuti.

(a questo punto inizia l’effetto purgante)

22 – 23 ( 2 ore dopo) spremere il limone e il pompelmo, filtrarne il succo (con colino e garza) e metterlo nella bottiglietta con 100 cc di olio di riso, miscelare.
Preparare la boule calda, lavarsi i denti, infilarsi a letto col pigiama.
Assumere in pochi minuti l’olio miscelato con il succo e le capsule di Ornitina, sdraiarsi nel letto a pancia in su con la boul calda sul fegato.
Se dopo mezz’ora si è ancora svegli, girarsi sul fianco sx e mettere la boul calda sul rene dx.
NON ALZARSI PIU’ FINO AL MATTINO (a meno che non ‘scappi la cacca, ma non dovrebbe succedere).

Al mattino ogni volta che si va in bagno mettere un contenitore (ad es. quelli in alluminio per forno) nel vater in modo da controllare cosa esce (facoltativo).

Colazione un frutto, pranzo leggero cena libera.






  Firma di speranto 
Ogni malattia è una sofferenza dell'anima. Se l'anima guarisce a volte il corpo la segue. Lo spirito guarisce ogni cosa.
Roy Martina

 Regione Piemonte  ~  Messaggi: 253  ~  Membro dal: 09 maggio 2010  ~  Ultima visita: 15 agosto 2013 Torna all'inizio della Pagina

Forest

Utente Medio



Inserito il - 13 gennaio 2011 : 13:28:30  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Forest Invia a Forest un Messaggio Privato Aggiungi Forest alla lista amici
speranto ha scritto:

Durante una settimana di digiuno io e altre 10 persone lo abbiamo fatto con questo protocollo (lievemente diverso da quello della Clark) con ottimi risultati.


Speranto, puoi darci qualche dettaglio in più sui risultati della pulizia? Avete espulso molti calcoli? Di che tipo e dimensione? Avete ottenuto benefici in termini di maggiore energia, oppure la risoluzione di qualche patologia? Qualcuno di voi ha avuto dolori o difficoltà durante la pulizia?
Avete messo a punto voi la procedura, oppure è stata presa da qualche parte?
Grazie. Ciao.






  Firma di Forest 
"Curate. Se non potete curare, lenite. Se non potete lenire, confortate."
Augusto Murri.

 Regione Piemonte  ~  Messaggi: 236  ~  Membro dal: 16 ottobre 2010  ~  Ultima visita: Oggi Torna all'inizio della Pagina

speranto

Utente Medio


Inserito il - 13 gennaio 2011 : 13:51:59  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di speranto  Clicca per vedere l'indirizzo MSN di speranto Invia a speranto un Messaggio Privato Aggiungi speranto alla lista amici
Speranto, puoi darci qualche dettaglio in più sui risultati della pulizia? Avete espulso molti calcoli? Di che tipo e dimensione? Avete ottenuto benefici in termini di maggiore energia, oppure la risoluzione di qualche patologia? Qualcuno di voi ha avuto dolori o difficoltà durante la pulizia?
Avete messo a punto voi la procedura, oppure è stata presa da qualche parte?
Grazie. Ciao.



Volentieri,
la procedura è stata messa a punto dal naturopata Rocco Palmisano che tra l'altro era presente al digiuno.
Le persone che erano presenti facevano questo (digiuno e pulizia) 1-2 volte l'anno da molto tempo, per cui non ci sono stati calcoli 'meritevoli' come dimensioni.
Personalmente io (anche se era la prima volta che lo facevo) ho espulso solo dei puntini neri (del tutto simili ai semi di kiwi) ma mi è stato detto che puo' capitare, che la prima volta puo' essere 'infruttuosa'.
Non ho sentito alcun dolore, assolutamente, solo un lieve senso di nausea dopo aver bevuto l'olio (calcola pero' che era anche il 2 giorno di digiuno). Devo dire che in seguito a questa pulizia del corpo (4 gg di digiuno + pulizia fegato) mi sentivo molto...distante da certi gusti, odori, etc... è come se ti rendesse piu' pulito, appunto, per cui avverti subito quello che è 'troppo pesante' (che invece non avverti se sei pesante anche tu).
Tornata a casa ho suggerito la cosa a 3 mie amiche: nessun dolore e loro si che hanno espulso calcoletti!
Inoltre al digiuno c'era una donna che anni fa doveva essere operata per calcoli alla colecisti (aveva anche altri problemi) ma con i digiuni e la pulizia del fagato era perfettamente guarita. Anche il naturopata Rocco, mi ha raccontato di casi che hanno evitato l'intervento chirurgico grazie alla pulizia (della serie prima li vedevo rx ora non li vedo piu') e di aver 'messo a posto anche una sua parente per non so piu' quale patologia epatica dove la MU aveva dichiarato fallimento.

So che un'altra persona su questo forum ha praticato questo protocollo con beneficio ma...ovvio, sta a lei parlarne....
Antonella






  Firma di speranto 
Ogni malattia è una sofferenza dell'anima. Se l'anima guarisce a volte il corpo la segue. Lo spirito guarisce ogni cosa.
Roy Martina

 Regione Piemonte  ~  Messaggi: 253  ~  Membro dal: 09 maggio 2010  ~  Ultima visita: 15 agosto 2013 Torna all'inizio della Pagina

stezac

Nuovo Utente


Inserito il - 14 gennaio 2011 : 02:00:40  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di stezac  Clicca sul telefono per chiamare con Skype  stezac Invia a stezac un Messaggio Privato Aggiungi stezac alla lista amici
Ciao,
io ho eseguito il protocollo Clark per tentare di togliermi di dosso una fortissima rinite allergica che avevo da 15 anni e che mi dava sintomi 11 mesi all'anno.
Sono guarito all'istante alla prima pulizia. Ero incredulo, però ormai sono passati due anni e non so più cosa sia uno starnuto. Ho dimenticato inoltre cosa sia il torcicollo, che prima avevo almeno due volte al mese.
Come consigliato dalla Clark, tuttavia, ho continuato ad eseguire il protocollo ogni mese e mezzo, finchè i calcoli sono quasi finiti e da allora la faccio ogni 6 mesi.
Preciso inoltre che alla fine dei sei mesi qualche piccolo sintomo ricomincia (starnuti, prurito agli occhi, ecc) ma scompare immediatamente il giorno dopo la pulizia.
Ad ogni pulizia semestrale espello calcoli, ma mai grandi quanto la prima volta, a seguito della quale ne ho espulso 6 o 7 grandi come fagioli circa.
Un'altra nota: mio fratello ha provato esattamente lo stesso protocollo, con tanto di antiparassitario ecc e non ha espulso assolutamente niente per due volte. E lui in effetti non ha mai sofferto di allergia, ne' di torcicollo.

Tanti saluti






  Firma di stezac 
Ci sono persone che dicono di vedere la Madonna e sono onorate come persone sante, altre persone per gli stessi motivi vengono rinchiuse nelle cliniche psichiatriche. Corrado Penna

 Regione Piemonte  ~  Messaggi: 44  ~  Membro dal: 10 marzo 2010  ~  Ultima visita: 22 novembre 2011 Torna all'inizio della Pagina

Forest

Utente Medio



Inserito il - 14 gennaio 2011 : 09:08:08  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Forest Invia a Forest un Messaggio Privato Aggiungi Forest alla lista amici
Grazie Speranto e Stezac per i vostri contributi!






  Firma di Forest 
"Curate. Se non potete curare, lenite. Se non potete lenire, confortate."
Augusto Murri.

 Regione Piemonte  ~  Messaggi: 236  ~  Membro dal: 16 ottobre 2010  ~  Ultima visita: Oggi Torna all'inizio della Pagina

ceci60

Utente Maestro




Inserito il - 19 febbraio 2011 : 12:35:16  Link diretto a questa risposta Aggiungi ceci60 alla lista amici
Speranto ha scritto:
So che un'altra persona su questo forum ha praticato questo protocollo con beneficio ma...ovvio, sta a lei parlarne....

L´altra persona sono io
stefpravlibit ha scritto:
Purtroppo non riesco a trovare la discussione nella quale un forista, mi pare Alexsurfer. chiedeva se i calcoli espulsi non fossero da addebitarsi proprio all'olio ingerito nel processo.

Bene, ho l'impressione che sia proprio come sospettava quel forista.
Stando a quanto asserisce Bill Sardi (il primo dei due link qua sotto) il contenuto dei calcoli espulsi e' essenzialmente olio e sali di epsom.


La bufala é quello che viene scritto da alcune persone per motivi non chiari.

Ho appena finito (non completamente) la mia seconda pulizia del fegato e posso affermare SENZA OMBRA DI DUBBIO che i calcoli espulsi non sono la conseguenza dell´olio e dei sali ingeriti.








  Firma di ceci60 
Onesto é colui che cambia il proprio pensiero per accordarlo alla veritá
disonesto é colui che cambia la veritá per accordarla al proprio pensiero.
(proverbio arabo)

 Regione Estero  ~  Messaggi: 5610  ~  Membro dal: 04 marzo 2010  ~  Ultima visita: 22 gennaio 2012 Torna all'inizio della Pagina

NonMiCliccate

Amministratore



Inserito il - 19 febbraio 2011 : 13:48:29  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di NonMiCliccate Invia a NonMiCliccate un Messaggio Privato Aggiungi NonMiCliccate alla lista amici
Una ulteriore prova che i calcoli non dipendono dall'olio e dai sali è che ogni volta ne vengono espulsi meno, se dipendessero da questi il numero dovrebbe rimanere invariato.





 Regione Puglia  ~  Messaggi: 1203  ~  Membro dal: 04 marzo 2010  ~  Ultima visita: 20 novembre 2014 Torna all'inizio della Pagina

lepurp

Nuovo Utente



Inserito il - 15 aprile 2011 : 15:08:27  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di lepurp Invia a lepurp un Messaggio Privato Aggiungi lepurp alla lista amici
Buongiorno a tutti,
dopo aver fatto una ecografia addominale, mi e' stata riscontrata della sabbia biliare, e visto che mia madre,purtruppo, e' deceduta per un pancreatite fulminante, vorrei evitare che questa sabbia si trasformi in calcoli.
Quindi vi chiedo cosa posso fare per eliminare questa sabbia grazie.






 Regione Puglia  ~  Messaggi: 21  ~  Membro dal: 04 dicembre 2010  ~  Ultima visita: 17 giugno 2014 Torna all'inizio della Pagina

Sampei0001

Utente Medio


Inserito il - 15 aprile 2011 : 22:32:15  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Sampei0001 Invia a Sampei0001 un Messaggio Privato Aggiungi Sampei0001 alla lista amici
Ma una cosa non ho capito.. questa pulizia può essere fatta anche mentre si fa l'integrazione o è meglio sospenderla temporaneamente?





 Regione Marche  ~  Messaggi: 380  ~  Membro dal: 02 giugno 2010  ~  Ultima visita: 20 febbraio 2012 Torna all'inizio della Pagina

ceci60

Utente Maestro




Inserito il - 15 aprile 2011 : 22:36:17  Link diretto a questa risposta Aggiungi ceci60 alla lista amici
Si dice che é meglio sospenderla per 1 giorno. Io, almeno, faccio cosí.





  Firma di ceci60 
Onesto é colui che cambia il proprio pensiero per accordarlo alla veritá
disonesto é colui che cambia la veritá per accordarla al proprio pensiero.
(proverbio arabo)

 Regione Estero  ~  Messaggi: 5610  ~  Membro dal: 04 marzo 2010  ~  Ultima visita: 22 gennaio 2012 Torna all'inizio della Pagina

Sampei0001

Utente Medio


Inserito il - 15 aprile 2011 : 22:44:19  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Sampei0001 Invia a Sampei0001 un Messaggio Privato Aggiungi Sampei0001 alla lista amici
Ceci.. puoi per favore postarmi o dirmi dove prendere l'esatto protocollo Clark?
Non riesco a trovarlo..
Grazie mille.






 Regione Marche  ~  Messaggi: 380  ~  Membro dal: 02 giugno 2010  ~  Ultima visita: 20 febbraio 2012 Torna all'inizio della Pagina

B612

Utente Medio



Inserito il - 16 aprile 2011 : 00:57:58  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di B612 Invia a B612 un Messaggio Privato Aggiungi B612 alla lista amici
Sampei0001 ha scritto:

Ceci.. puoi per favore postarmi o dirmi dove prendere l'esatto protocollo Clark?



Sito web: Dr. Clark Information Center - Italia

Piccolo manuale: Guarire il Fegato con il Lavaggio Epatico, Andreas Moritz, Macro Edizioni






  Firma di B612 
"Ecco il mio segreto. E' molto semplice: non si vede bene che col cuore. L'essenziale è invisibile agli occhi"
Il piccolo Principe, Antoine de Saint-Exupéry


 Regione Lombardia  ~  Messaggi: 379  ~  Membro dal: 09 febbraio 2011  ~  Ultima visita: 21 novembre 2013 Torna all'inizio della Pagina
  Discussione  
  Bookmark this Topic  
| Altri..
 
Vai a:

Herniasurgery.it | Snitz.it | Crediti Snitz Forums 2000
Questa pagina è stata generata in 0,48 secondi.