SCALA INSEGNANTI

PER INDIVIDUAZIONE DI COMPORTAMENTI
DI DISATTENZIONE E IPERATTIVITÁ NEL BAMBINO

.

Modificato da: DMS IV APA 1995 e Scale SDAG Cornoldi, Gardinale, Masi, Pettenò 1996


.

Assegnare ad ogni domanda il punteggio che meglio descrive questo bambino in rapporto a coetanei dello stesso sesso.

Valori ammessi: 0 = mai; 1 = qualche volta; 2 = spesso; 3 = molto spesso

Punteggi

Scala A (Disattenzione)

.

1. Incontra difficoltà a concentrare l'attenzione sui dettagli o compie errori di negligenza.

.

2. Ha difficoltà a mantenere l'attenzione sui compiti e sui giochi in cui è impegnato.

.

3. Quando gli si parla sembra non ascoltare.

.

4. Pur avendo capito le istruzioni e non avendo intenzioni oppositive, non segue le istruzioni ricevute o fatica a portarle a compimento.

.

5. Ha difficoltà a organizzarsi nei compiti e nelle sue attività.

.

6. Evita, non gli piace o è riluttante ad affrontare impegni che richiedono uno sforzo mentale continuato (come i compiti di scuola).

.

7. Perde le cose necessarie per il lavoro o le attività
(ad esempio diario, matite, libri o oggetti scolastici vari)

.

8. Si lascia distrarre facilmente da stimoli esterni

.

9. Tende a dimenticare di fare le cose

.

Positivo se maggiore o uguale a 14

Totale

.

Scala B (Iperattività/Impulsività)

.

1. Da seduto giocherella con le mani o con i piedi o non sta fermo o si dimena.

.

2. Non riesce a restare seduto.

.

3. Manifesta un'irrequietudine interna, correndo e arrampicandosi dappertutto.

.

4. Ha difficoltà a giocare o a intrattenersi tranquillamente in attività ricreative.

.

5. E' sempre "sotto pressione" o spesso si comporta come se fosse azionato da un motore.

.

6. Non riesce a stare in silenzio: parla continuamente.

.

7. "Spara" le risposte prima che sia terminata la domanda.

.

8. Ha difficoltà ad aspettare il suo turno.

.

9. Interrompe o si intromette nelle conversazioni o nei giochi degli altri.

.

Positivo se maggiore o uguale a 14

Totale

.