Forum Dell'Alleanza Della Salute - Come disintossicarsi dalla chemio?
    Forum Dell'Alleanza Della Salute
Argania

Forum Dell'Alleanza Della Salute
Nome Utente:

Password:
 


Registrati
Salva Password
Password Dimenticata?

 

    


Menù riservato agli utenti registrati - Registrati  

Nota bene : Leggere le "Regole Forum" è stata inserita una nuova regola antiTROLL.



 Tutti i Forum
 I Forum dell'ARPC
 Tumori e terapie
 Come disintossicarsi dalla chemio?
I seguenti utenti stanno leggendo questo Forum Qui c'è:




Tutti gli utenti possono inserire NUOVE discussioni in questo forum Tutti gli utenti possono rispondere in questo forum
  Bookmark this Topic  
| Altri..
Autore Discussione  

Danigi

Utente Medio


Inserito il - 10 gennaio 2011 : 09:45:13  Link diretto a questa discussione  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Danigi Invia a Danigi un Messaggio Privato Aggiungi Danigi alla lista amici
Come un perfetto idiota mi sono preparato una specie di manualetto elettronico con tutte le terapie da seguire in caso di cancro e delle buone abitudini per prevenirlo, SCORDANDOMI DI NETTO di appuntarmi cosa fare per disintossicare il corpo umano dalla chemio (ammesso che sia possibile). Naturopati sono nelle vostre mani...





 Firma di Danigi 
L'uomo forte crea lui gli eventi, l'uomo debole subisce quelli che il destino gli impone. Alfred de Vigny

 Regione Marche  ~  Messaggi: 492  ~  Membro dal: 04 marzo 2010  ~  Ultima visita: 05 giugno 2014

ste

Utente Medio


Inserito il - 10 gennaio 2011 : 14:36:47  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di ste Invia a ste un Messaggio Privato Aggiungi ste alla lista amici
IO proverei con l'aloe arborescens.





  Firma di ste 
"Meglio un topo tra due gatti
che un malato tra due medici"
San Padre Pio da Pietralcina


 Regione Emilia Romagna  ~  Messaggi: 399  ~  Membro dal: 04 marzo 2010  ~  Ultima visita: 25 giugno 2014 Torna all'inizio della Pagina

ste

Utente Medio


Inserito il - 10 gennaio 2011 : 14:49:11  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di ste Invia a ste un Messaggio Privato Aggiungi ste alla lista amici
prova a dare un'occhiata qui http://aloearborescens.tripod.com/main.htm





  Firma di ste 
"Meglio un topo tra due gatti
che un malato tra due medici"
San Padre Pio da Pietralcina


 Regione Emilia Romagna  ~  Messaggi: 399  ~  Membro dal: 04 marzo 2010  ~  Ultima visita: 25 giugno 2014 Torna all'inizio della Pagina

caramella

Utente Medio


Inserito il - 10 gennaio 2011 : 16:44:28  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di caramella Invia a caramella un Messaggio Privato Aggiungi caramella alla lista amici
Messaggio di Danigi

Come un perfetto idiota mi sono preparato una specie di manualetto elettronico con tutte le terapie da seguire in caso di cancro e delle buone abitudini per prevenirlo, SCORDANDOMI DI NETTO di appuntarmi cosa fare per disintossicare il corpo umano dalla chemio (ammesso che sia possibile). Naturopati sono nelle vostre mani...



credevo che gli assidui frequentatori di questo forum non si ponessero il problema di come disintossicarsi
bensi di come evitare di sottoporsi
a tale pratica ....
magari ricercando qualche terapia "alternativa"....(ce ne sono diverse, oserei dire)






 Regione Piemonte  ~  Messaggi: 289  ~  Membro dal: 04 marzo 2010  ~  Ultima visita: 08 febbraio 2012 Torna all'inizio della Pagina

Danigi

Utente Medio


Inserito il - 10 gennaio 2011 : 18:05:03  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Danigi Invia a Danigi un Messaggio Privato Aggiungi Danigi alla lista amici
caramella ha scritto:

Messaggio di Danigi

Come un perfetto idiota mi sono preparato una specie di manualetto elettronico con tutte le terapie da seguire in caso di cancro e delle buone abitudini per prevenirlo, SCORDANDOMI DI NETTO di appuntarmi cosa fare per disintossicare il corpo umano dalla chemio (ammesso che sia possibile). Naturopati sono nelle vostre mani...



credevo che gli assidui frequentatori di questo forum non si ponessero il problema di come disintossicarsi
bensi di come evitare di sottoporsi
a tale pratica ....
magari ricercando qualche terapia "alternativa"....(ce ne sono diverse, oserei dire)




E io che ci posso fare se ho conosciuto solo ora una carissima persona che ho scoperto essersi sottoposta a chemio?






  Firma di Danigi 
L'uomo forte crea lui gli eventi, l'uomo debole subisce quelli che il destino gli impone. Alfred de Vigny

 Regione Marche  ~  Messaggi: 492  ~  Membro dal: 04 marzo 2010  ~  Ultima visita: 05 giugno 2014 Torna all'inizio della Pagina

Dezeb

Utente Attivo


Inserito il - 10 gennaio 2011 : 21:29:15  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Dezeb Invia a Dezeb un Messaggio Privato Aggiungi Dezeb alla lista amici
ci sono delle erbe e dei preparati ayurvedici che servono a limitare i danni o a disintossicarsi dagli effetti della chemioterapia,
tra queste, le più conosciute, la curcuma, lo zenzero,
la med. ayurvedica insiste molto sulle tossine, dette ama, anche prodotte normalmente dal metabolismo, laddove questo aspetto di pulizia è, probabilmente in assoluta malafede, trascurato dalla medicina ufficiale

le composizioni di erbe e sostanze sono diverse e varie e componendone riescono a mitigare qualche effetto e a rafforzarne altri, vedete un pò se nella med. ufficiale si occupano di trovare sinergie, quando si sommano invece effetti collaterali

altre erbe sono quelle per pulire il sangue:
neem, rubia cordifolia (con cautela), tinospora cordifolia (x sist. immunitario) questa non si può vendere in italia...
o il guggul composto (da solo è sconsigliato) che riesce a pulire il sistema linfatico

oppure ho trovato questo composto:
http://www.supersmart.com/it--Mahar...urveda--0269


# Amrit Kalash protegge le cavie dal cancro del seno, riduce le metastasi del cancro del polmone (studi su animali) e differenzia alcune cellule mutanti (in coltura). Amrit Kalash mantiene e migliora la risposta immunitaria linfocitaria così come quella dei macrofagi ed accresce i livelli di interleuchina-2
# Amrit Kalash riduce significativamente gli effetti secondari della chemioterapia (nausee, tossicità sanguigna, turbe del sonno ed anoressia), migliora la qualità della vita dei pazienti ed aumenta la tolleranza ai trattamenti. (Proceedings of the XVI international Cancer Congress, 1994, pp 3099-3102)






  Firma di Dezeb 
Dan Winter 7:25 http://www.youtube.com/watch?v=g4df...ture=related (Frattalità... 5/5) tossicità DNA impaurito, arrabbiato, manipolato (...).
... Gradualità nella deacidificazione.

 Regione Estero  ~  Messaggi: 934  ~  Membro dal: 04 marzo 2010  ~  Ultima visita: 02 marzo 2012 Torna all'inizio della Pagina

kimko

Utente Medio


Inserito il - 10 gennaio 2011 : 22:21:22  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di kimko Invia a kimko un Messaggio Privato Aggiungi kimko alla lista amici
la terapia Gerson sicuramente aiuta a disintossicare l'organismo dalle tossine, ma nel libro e' pure scritto che disintossicarsi dalla chemio puo' dare effetti collaterali e crisi di guarigione cosi' violente da provocare l'abbandono della terapia stessa da parte di molti pazienti se non supportati da un supporto psicologico da parte di personale preparato a tale eveniente... quindi io nn scherzerei tanto su questo fatto...





 Regione Veneto  ~  Messaggi: 125  ~  Membro dal: 05 marzo 2010  ~  Ultima visita: Oggi Torna all'inizio della Pagina

Scipione

Utente Master


Inserito il - 10 gennaio 2011 : 22:55:54  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Scipione Invia a Scipione un Messaggio Privato Aggiungi Scipione alla lista amici
Se la persona a cui tieni molto si è sottoposta alla chemio , non devi far altro che fargli prendere per un mese 40/50 gocce di betulla pubescens, (gemmoderivato) al ventesimo giorno inserisci il cloruro magnesio e lo fai fare per 20 giorni , poi inserisci la vit. C a cercare la TI , poi in ultimo il 4Z .
Così hai fatto un drenaggio base , un'integrazione di minerale ed una disintossicazione con vitamine.






  Firma di Scipione 
Barcollomanunmollo

 Regione Lazio  ~  Messaggi: 2080  ~  Membro dal: 05 marzo 2010  ~  Ultima visita: 12 aprile 2014 Torna all'inizio della Pagina

ceci60

Utente Maestro




Inserito il - 10 gennaio 2011 : 23:50:32  Link diretto a questa risposta Aggiungi ceci60 alla lista amici
Non lo so Scipione, credo che disintossicare un organismo debilitato, malato al quale sono sono iniettati almeno 3 litri di veleni micidiali sia una cosa da fare in maniera molto attenta, kimko ha ragione quando dice che le crisi di guarigioni possono essere riservare brutte sorprese.

La terapia Gerson smuove tossine in maniera "pesante", attraverso un quasi digiuno, tossine che poi, peró, possono essere espulse attraverso clisteri quotidiani di caffé. È una terapia che difficilmente si puó fare da soli ( ma é possibile ) , c´é bisogno di forza di volontá e determinazione, ma anche di esperienza che spesso non si ha, io ci ho aggiunto anche una buona dose di quella che alcuni chiamerebbero ... incoscienza!

La chemio butta il SI in ginocchio, mette il sist. linfatico pericolosamente sotto sforzo, intasa il fegato con una tale quantitá di tossine e veleni da farlo spesso "collassare". È assolutamente un disastro, se poi si calcolano anche gli effetti che ha sulla psiche.......... beh diventa ancora piú difficile.

Con questo voglio dire che bisogna fare un´azione combinata, evitando TUTTO ció che potrebbe risultare dannoso a un organismo ( inclusa psiche) cosí pesantemente intaccato, cercando contemporaneamente di disintasare ( si puó dire cosí ?!) il sist. linfatico e di depurare il fegato, per quanto riguarda la psiche .... il lavoro non é da poco, ma deve essere fatto perché importantissimo, almeno a mio parere ( questo é quello che ho fatto io dopo la mia unica chemio, esperienza che mi ha insegnato mooooolto e anche di piú ) .

A me piacerebbe sapere cosa ne pensa Mondini.






  Firma di ceci60 
Onesto é colui che cambia il proprio pensiero per accordarlo alla veritá
disonesto é colui che cambia la veritá per accordarla al proprio pensiero.
(proverbio arabo)

 Regione Estero  ~  Messaggi: 5610  ~  Membro dal: 04 marzo 2010  ~  Ultima visita: 22 gennaio 2012 Torna all'inizio della Pagina

Scipione

Utente Master


Inserito il - 11 gennaio 2011 : 00:11:32  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Scipione Invia a Scipione un Messaggio Privato Aggiungi Scipione alla lista amici
Ceci , quello che dici tu è vangelo, però io se hai notato ho detto 30 giorni con un gemmoterapico , poi il cloruro, poi la C ............ poi eventualmente una volta fatta una prima disintossicazione si può pensare al sistema linfatico ed al fegato con dei drenaggi appositi , ma prima c'è da fare quelli.
Partire a spron battuto con tutto o con la ricerca della TI , forse potrebbe risultare estremamente disabilitante, sicuramente non nocivo.






  Firma di Scipione 
Barcollomanunmollo

 Regione Lazio  ~  Messaggi: 2080  ~  Membro dal: 05 marzo 2010  ~  Ultima visita: 12 aprile 2014 Torna all'inizio della Pagina

Agni

Utente Master


Inserito il - 11 gennaio 2011 : 02:07:52  Link diretto a questa risposta  Mostra Profilo  Visita l'Homepage di Agni Invia a Agni un Messaggio Privato Aggiungi Agni alla lista amici
Danigi ha scritto:

caramella ha scritto:

Messaggio di Danigi

Come un perfetto idiota mi sono preparato una specie di manualetto elettronico con tutte le terapie da seguire in caso di cancro e delle buone abitudini per prevenirlo, SCORDANDOMI DI NETTO di appuntarmi cosa fare per disintossicare il corpo umano dalla chemio (ammesso che sia possibile). Naturopati sono nelle vostre mani...



credevo che gli assidui frequentatori di questo forum non si ponessero il problema di come disintossicarsi
bensi di come evitare di sottoporsi
a tale pratica ....
magari ricercando qualche terapia "alternativa"....(ce ne sono diverse, oserei dire)




E io che ci posso fare se ho conosciuto solo ora una carissima persona che ho scoperto essersi sottoposta a chemio?


caro Danigi

credo che in primis dovresti dirci se la carissima persona che hai conosciuto sta facendo già l'integrazione di base con la vitamina C e con 4Z ....

se già prende vitamina C penso che dovrebbe raggiungere la TI e sfruttare il potere chelante della C, per ogni tipo di veleni introdotti con i medicinali

se ci fossero difficoltà ad assumere la C in forti dosi, potrebbe esserci la soluzione della C endovena o dei liposomi

sarebbe anche interessantissimo poter utilizzare la medicina AYURVEDICA trattata nell'AYURVEDA già più di 10.000 anni fa, ma purtroppo per averne pieno giovamento bisognerebbe avere la FORMA MENTIS orientale

un medico endocrinologo americano di origine indiana DEEPAK CHOPRA ha cercato di fondere con successo la MEDICINA OCCIDENTALE con quella AYURVEDICA ed in america ha avuto enorme successo diventandoo il medico personale dei personaggi più famosi e più prestigiosi; ha quindi aperto scuole del suo metodo in tutto il mondo

i più cordiali saluti







 Regione Lombardia  ~  Messaggi: 2241  ~  Membro dal: 20 marzo 2010  ~  Ultima visita: Oggi Torna all'inizio della Pagina

ceci60

Utente Maestro




Inserito il - 11 gennaio 2011 : 22:49:39  Link diretto a questa risposta Aggiungi ceci60 alla lista amici
Scusate un momento, qui si stá consigliando e dicendo ma.....
la persona in questione dov´é? e poi...
vuole veramente fare una disintossicazione?






  Firma di ceci60 
Onesto é colui che cambia il proprio pensiero per accordarlo alla veritá
disonesto é colui che cambia la veritá per accordarla al proprio pensiero.
(proverbio arabo)

 Regione Estero  ~  Messaggi: 5610  ~  Membro dal: 04 marzo 2010  ~  Ultima visita: 22 gennaio 2012 Torna all'inizio della Pagina
  Discussione  
  Bookmark this Topic  
| Altri..
 
Vai a:

Herniasurgery.it | Snitz.it | Crediti Snitz Forums 2000
Questa pagina è stata generata in 0,24 secondi.